LE FINITURE SUPERFICIALI | EMERUS

LE FINITURE SUPERFICIALI

L’alluminio fornisce una base ideale per ulteriori trattamenti della superficie, come lucidatura, anodizzazione e rivestimento decorativo, cosiddetta verniciatura a polvere. Le possibilità sono molteplici – compresi i prodotti nel settore degli imbalaggi, dell’ingegneria meccanica, del trasporto, automobilistico, elettrico, farmaceutico, architettonico oppure edile. L’aggiunta di colore si usa per lo scopo decorativo e prottetivo.

Tutti i rivestimenti possono sembrare simili a prima vista, ma ci sono molti fattori che influenzano la durata di una finitura superficiale, buona o cattiva, nel tempo. La qualità della superficie dipende direttamente dal trattamento della superficie, dallo spessore del film, dal controllo del processo e dagli standard specificati implementati.

Si applicano per migliorare l’aspetto dell’alluminio. Inoltre, i profili di alluminio solitamente vengono anodizzati dopo aver effettuato la loro lavorazione superficiale. Applicando i trattamenti specifici di finitura migliora l’aspetto dei vostri estrusi. Trattamenti di finitura includono la sabbiatura, la smerigliatura, la lucidatura e la satinatura. Si possono applicare su tutti i profili.

SABBIATURA

La sabbiatura ha lo scopo di levigare la superficie ruvida o di rendere ruvida la superficie liscia.   Inoltre, potrebbe essere usata per modellare la superficie o rimuovere le impurità.

SMERIGLIATURA

La smerigliatura della superficie crea una superficie liscia sul vostro profilo estruso. La ruota abrasiva rotante rimuove il materiale dell’estrusione fino a raggiungere la tolleranza desiderata.

Rispetto all’acciaio l’alluminio viene smerigliato meno frequentemente. L’alluminio può ostruire la taglierina della ruota perché si fonde velocemente. Comunque, esistono tecniche speciali per prevenire queste situazioni.

LUCIDATURA

Con la lucidatura dell’alluminio si ottiene una superficie liscia e lucida. Dopo la lavorazione dentro la macchina di lucidatura, i profili escono con una lucentezza particolare.

Per ottenere questo effetto, sull’estruso bisogna passare un panno morbido riempito di granelli abrasivi.

SATINATURA

Il processo di satinatura aiuta a levigare la superficie di alluminio. È simile al processo di lucidatura ma si usa la minor quantità dei granelli abrasivi.

ANODIZZAZIONE

L’anodizzazione è un processo elettrochimico che serve ad aumentare la durezza e la resistenza dello strato di ossido protettivo naturale di alluminio. L’anodizzazione combina con successo scienza e natura, creando uno dei migliori prodotti in metallo finiti che rispetta l’ambiente.  Il risultato finale, a secondo del processo, è uno dei materiali piu’ duri conosciuti dall’uomo.

Lo strato anodizzato fa parte del metallo, ma ha la struttura porosa che consente ulteriori rifiniture e una ricezione ottimale (colorazione organica ed inorganica, ecc.). L’anodizzazione è commercialmente unica per l’alluminio e le sue leghe.

I motivi principali per l’utilizzo dello strato protettivo anodizzato sono:

– decorazione, con vari colori
– aspetto di lunga durata
– protezione dagli agenti atmosferici
– durezza della superficie
– resistenza all’abrasione e all’usura
– riduzione dell’attrito e miglioramento della resistenza all’acqua
– miglioramento dell’adesione di rivestimenti organici (colla, smalto, vernice)
– modifica delle proprietà elettriche (isolamento)
– modifica delle proprietà  visive (riflettività)

VERNICIATURA A POLVERE

Verniciatura a polvere è un metodo avanzato per applicare una finitura decorativa e protettiva all’alluminio, creando un’ampia gamma di prodotti utilizzati sia dall’industrie che dai consumatori. Il risultato del processo è una finitura uniforme, di alta qualità e attraente. L’industria della verniciatura a polvere è una delle tecnologie di finitura in più rapida crescita. L’applicazione della polvere costa meno rispetto alla vernice liquida con le prestazioni equivalenti.

Il diagramma seguente descrive un processo tipico della verniciatura a polvere:

*Viene effettuato il pretrattamento per rimuovere le impurità, preparando la superficie per un’adesione ottimale e per uno strato uniforme di finitura.